L’Apostolato per le Vocazioni, ambito particolare dell‘Apostolato Accademico Salvatoriano, nasce per rispondere ad uno dei segni dei tempi con il quale tutta la Chiesa si sta confrontando: la caduta delle vocazioni.

L’Oasi di Elim, braccio operativo dell‘Apostolato per le Vocazioni, è nata per impedire che vocazioni già esistenti ed operanti a livello diocesano o di Istituti (sacerdoti, religiosi e religiose) si perdano per l’insorgenza di problematiche psicologiche ed esistenziali o per l‘insinuarsi dell’azione distruttiva della psicologia laica e materialista e sostenere le vocazioni già esistenti.

Presidente
Diac. Prof. Marco Ermes Luparia sds

Oasi di Elim

Opera Salvatoriana per il sostegno psicologico
 al Clero ed alla Vita consacrata
Presso la Residenza "La Cometa"
Via del Santuario 10
00134 ROMA

Per informazioni e prenotazioni
Tel. 06.97612477 – 06.71351485
349.13349626
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Era un vecchio casale immerso in un parco, in via detta Solfatara, a Pomezia. Da poco tempo è diventato il Centro Monte Tabor, una struttura che la diocesi e il vescovo di Albano, monsignor Marcello Semeraro, hanno fortemente voluto come segno di attenzione verso quei sacerdoti e religiosi che hanno bisogno di rigenerarsi spiritualmente e umanamente.
«La finalità - spiega il presule - è quella di offrire a questi consacrati un luogo di preghiera e di purificazione dove ritrovare se stessi e la propria vocazione, qualunque sia il motivo per cui quest’ultima si è incrinata».
La struttura è stata inaugurata in febbraio 2009 alla presenza di tutti i componenti dell’équipe medica e psicologica che, insieme ai direttori spirituali, assisterà i sacerdoti. La gestione concreta, invece, è stata affidata all’Apostolato Accademico Salvatoriano (Aas), un’associazione pubblica di fedeli legata alla Congregazione religiosa dei Salvatoriani che ha un analogo centro anche presso il Santuario del Divino Amore a Roma ed è una delle realtà individuate dalla Cei per aiutare sacerdoti in difficoltà.
Il responsabile della piccola comunità è il Diac. Dott. Marco Ermes Luparia in qualità di Presidente dell'Apostolato Accademico Salvatoriano.


Opera Salvatoriana per il Sostegno Psicologico
al Clero ed alla Vita Consacrata
MONTE TABOR
Fraternità Sacerdotale Elimita
CENTRO DI SPIRITUALITA’
SACERDOTALE

Via della Solfatara snc
00040 (Santa Palomba) Pomezia
Per informazioni
Tel.06/97612477—06/71351485
335.6671688
E Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Al santuario di Caravaggio un «Consultorio» per consacrati
darà ascolto a preti e religiosi in «ricerca» o in «crisi»
 
Un centro di ascolto e riconciliazione, di ricerca spirituale e sostegno psicologico per sacerdoti e persone consacrate è stato inaugurato dal vescovo di Cremona Dante Lafranconi presso il Santuario della Madonna di Caravaggio, accanto al consultorio familiare avviato nella stessa struttura.

Un «punto vocazionale», situato - nel cuore della Lombardia - in un punto strategico per l'accessibilità alle diocesi di Cremona; Crema, Bergamo, Lodi, Milano e Brescia, che allarga la rete del progetto del Centro per l’accompagnamento vocazionale di Milano.
 
L'idea originaria prende avvio dalla preoccupazione sollevata da Paolo VI di offrire alle persone consacrate un sostegno integrale, concretizzata con l'istituzione del «Centro interdisciplinare per la formazione dei formatori al sacerdozio», legato alla didattica della Facoltà di teologia e dell'Istituto di teologia della Pontificia Università Gregoriana.
 
L'intuizione decisiva per una più adeguata frontiera dell'accompagnamento delle vocazioni, offre lo  spunto per un intreccio possibile tra approccio clinico e visione cristiana dell'esistenza.
 
«L'attività del consultorio - spiega don Antonio Facchinetti, responsabile del centro di Caravaggio - si rivolge a chi è in ricerca vocazionale, come seminaristi o novizi, per un percorso di discernimento; oppure a persone consacrate che, in passaggi delicati, di difficoltà o crisi vocazionale, ricercano un luogo di ascolto ed una direzione spirituale qualificata; il "punto" inoltre propone un servizio di formazione ed accompagnamento per chi nella Chiesa è chiamato a ricoprire incarichi di particolare responsabilità». Saranno sacerdoti, ma anche laici e professionisti, coordinati dal Centro per l'accompagnamento vocazionale di Milano, a prestare servizio al consultorio sulla "base teorica" fondata sull'antropologia cristiana e sul magistero della Chiesa cattolica: psico-pedagogisti e direttori spirituali, in percorsi specifici e individuali, proseguiranno la tradizione che fa del Santuario di Caravaggio un riferimento per il sacramento della Riconciliazione e per l'accompagnamento spirituale del clero. «Un ascolto serio nella dimensione spirituale del profondo, per rispondere   meglio alle questioni concrete della vocazione consacrata».
(da Avvenire 13 aprile 2008)

Santuario Santa Maria del Fonte
Viale Papa Giovanni XXIII
24043 Caravaggio (Bg)   
per informazioni:  
E-mail:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.