cop2"Non ci sono fame, sete, sventura; c'è soltanto il cuore dell'uomo; è lui che fa mulinare il nulla e lo rende pane, acqua e felicità".
(N. Kazantzakis)

Opera di grande altezza, di riconoscenza umana e linguaggio poetico insuperabili, ritratto di un'anima immortale in pagine di gioiosa e profonda commozione. L'Editore, ha ridato germoglio e respiro a un libro per troppo tempo introvabile, e come un miracolo di attenzione, scrupolo e necessità lo ha ripreso per mano riportandolo alla portata di ognuno e ai fasti di una lettura più che privilegiata.

Nikos Kazantzakis