compassione

 

Il libro è sulla compassione di Gesù. Compatire significa "sentire con", "soffrire con", "trovarsi di fronte a qualcuno che soffre e decidere di entrare nella sua vita, di assumersi il suo dolore come se fosse il nostro". Questo concetto viene sviscerato attraverso dieci brani evangelici.

 

fuori-dalle-righe"Lo specchio del comportamento etico non è la propria coscienza, ma il volto di coloro che vivono con me. Quando questo volto esprime pace, speranza, gioia e felicità, perché il mio comportamento genera tutto questo, allora è evidente che il mio comportamento è eticamente corretto".

Castillo José M.

 

liberta2"Noi dobbiamo amare le persone in modo che esse siano libere di amare gli altri più di noi".
Un appassionato percorso sui sentieri che, attraverso l'assunzione dei limiti e delle ricchezze del proprio corpo e dell'affettività, conducono verso una vita di autentica libertà interiore.

Timothy Radcliffe

paceLa nostra è un'epoca di inquietudine e questa attitudine in­teriore, che permea la vita quotidiana dei nostri contempora­nei, si manifesta altrettanto spesso nella sfera della vita cristia­na e spirituale. La nostra ricerca di Dio, della santità e del ser­vizio al prossimo, è anch'essa spesso agitata, ansiosa, non fidu­ciosa e tranquilla, come dovrebbe essere, se assumessimo l'at­teggiamento dei piccoli di cui ci parla il Vangelo.

E' estremamente importante capire che il cammino verso Dio e verso la perfezione diviene di gran lunga più effica­ce, breve e agevole quando l'uomo riesce a conservare in tutte le circostanze la pace profonda del cuore. È allora che si rende docile allo Spirito Santo e che il Signore realizza in lui, per mez­zo della sua grazia, ben più di quanto non arriverebbe a fare con le proprie forze. 

Libro integralmente scaricabile in versione stampabile
pdfLa_pace_del_cuore__Jacques_Philippe.pdf