«Sono fuori dall'Istituto ormai da quasi sette anni e nessuno mi ha cercato. Ho avuto i miei torti. Con il carattere e le ferite che mi ritrovo non mi era facile tacere, sopportare. Ma perché dimenticarmi così? Almeno fossi morto, qualche Messa di suffragio forse me l'avrebbero detta ...».