«... Non mi sento più solo; c'è qualcuno che partecipa, soffre e condivide con me "l'ora delle tenebre". Posso contare su dei fratelli in Cristo.
Questo è tanto rassicurante per me, e mi da tanta pace. Statemi ancora tanto vicini perché ne ho sempre e ancora tanto bisogno ! ...».