15 gennaio 2010

Vorrei ringraziarvi e dire a tutti i Sacerdoti che vi leggono, che non si scoraggino.
Ci sono persone che discretamente li amano davvero, anche senza aver la possibilità di dirglielo. Siamo in tanti ad essere loro vicini con il cuore e la preghiera.
Il Signore ha detto alla nostra fondatrice: "voglio rinnovare nel mondo il rispetto dovuto al Sacerdote". In altra occasione: "Margherita Maria ha mostrato il mio cuore al mondo, tu mostralo ai Sacerdoti. Di ai Sacerdoti che ho dato loro il mio Cuore" e ancora: "Ho nel mio cuore delle dimore segrete, riservate al mio sacerdote".
Se i Sacerdoti sapessero quanto sono amati da Gesù, come sarebbero felici! anche quando tutto sembra andare male. Dico sembra, perchè malgrado il marasma in cui viviamo, l'ultima parola l'avrà Dio Amore. Non possiamo però essere ingenui, quando uno soffre, soffre davvero. Però dobbiamo essere sicuri che se il nostro essere cadrà, cadrà nelle mani amorose del Padre.
Maria è stata sempre molto discretamente presente accanto a Gesù. E' questo il modo in cui continua ad esserlo accanto ad ogni Sacerdote. Bisogna che lo sappiano. Non sono mai soli. Siamo uniti in catena d'amore.
Le sorelle di B.