prodigalUna delle ragioni per le quali questo Sito chiede incessantemente di pregare per i sacerdoti in difficoltà spirituali sta nel fatto che la trasformazione interiore, la conversione della mente e del cuore, la decisione per una definitiva vita secondo lo Spirito sono, anche per il sacerdote, doni che provengono dalla "sua sola grazia"!

La teologia afferma giustamente che la misericordia divina viene accordata a quanti la desiderano o addirittura la meritano. Senza il desiderio di essere salvato l’uomo paralizza l’onnipotenza d’amore di Dio.
Ma l’esperienza insegna che esistono sacerdoti nei quali, per diversi motivi e circostanze, abitualmente responsabili, viene ad estinguersi non soltanto la speranza ma addirittura la stessa volontà di essere salvati dal disordine, dal peccato. La vita di preghiera e di fede coerente si è spenta in loro: spiritualmente sono morti.
Per questa moltitudine di fratelli, esposti dal di dentro alla "perdizione" e allo scandalo, rimane indispensabile la preghiera incessante di tutta la Chiesa. Esiste in Dio uno sconfinato mistero di amore, quello che risponde e si rivela, nell’intimo della storia dei peccatori, attraverso il miracolo creativo della metànoia. "Tuo fratello era morto ed è tornato in Vita".

Da quarant’anni lo proclamiamo a tutti: esiste una grazia sanante imprevista e imprevedibile, troppo spesso dimenticata dai credenti, perché difficile da "credere". È la "sua sola grazia", quella che può essere soltanto creduta e pregata, non certo "meritata". E’ una "nuova creazione", una concreta realizzazione della divina misericordia, una trasformazione dell’anima che germoglia nel peccatore addirittura dal di dentro dell’esperienza del suo peccato! Esiste una divina presenza che parla e trasforma l’anima mentre ancora vive nel disordine. Esiste un incredibile mistero di compassione verso la pecora smarrita.

Questa "sua sola grazia" può essere strappata al Padre creatore della vita, soltanto dalla preghiera e dall’obbedienza incessante di molti fratelli e sorelle credenti.